Omonimia portami via

AGUZZATE

Pubblico professionalmente fumetti e libri da 10 anni. M’hanno invitato a festival, rassegne, università in giro per l’Italia e un pochino anche fuori. Nella mia città, nonostante passi spesso la voglia, ho fatto decine di presentazioni: alla Libreria del Corso, al Caffè sotto il mare, alla Giunti, al Torre Pali, all’Arci Amalatesta. Oltre a essere apparso nei maggiori tg nazionali, per i libri pubblicati o i premi ricevuti, mi hanno intervistato giornali, radio e tg locali, compresa l’emittente Telesud. Le ultime volte in occasione di “La Mafia Normale”, spettacolo che è andato in replica tre volte tra Trapani e provincia, al termine del quale sono sempre salito sul palco presentato con nome e cognome (e alla prima Telesud m’ha pure intervistato).
Degli amici, giustamente divertiti, mi informano che poco fa al telegiornale di Telesud è passata la notizia della rassegna Gira Pagina, di cui sarò ospite dietro invito dell’amico Giacomo Pilati. E pronunciato il mio nome dallo speaker spuntava il faccione del mio omonimo politico. Ora, vero è, tragicamente vero!, che nella mia città non mi si fila granché nonostante la stima di cui godo (almeno un pochino, su) fuori di qui. Magari il montatore s’è pure dimenticato delle rare interviste che m’ha fatto Telesud. Ma usare google? Poteva finire sulla pagina disambigua di Wikipedia), poteva aggiungere il titolo del libro “L’invasione degli scarafaggi” e di certo non gli spuntava la pelata dell’onorevole compagno. Perché m’incazzo? Sì, un po’ è per ego. Un po’ è per i discorsi di qualche settimana fa, quando ricordavo che la difficoltà per un autore trapanese è essere trattato da autore (quindi con professionalità) prima che da trapanese (quindi da amico che tutto ci perdona). Ne consegue che manco un tg locale sa che faccia hai (condividendo evidentemente parte della colpa di cui sopra). Un po’ è anche perché queste situazioni grottesche mi ricordano quanto sia poco professionale, raffazzonato certo giornalismo locale.
E un po’ perché, scusate eh, ma io i capelli ce li ho ancora, e pure parecchi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...