Una strada non basta

Da LiveSicilia.it mi hanno chiesto un altro pezzo, sul valore della memoria. Un’occasione per replicare a certi commenti e luoghi comuni, e per rispondere a una domanda che mi viene chiesta nei vari incontri in giro per l’Italia: “Le commemorazioni bastano? O addirittura, servono?”. I miei due modestissimi cents.

Non volevo allungare troppo il pezzo, ma due parole su Ponteranica ci sarebbero state. Voi 4-5 fedelissimi del blog sapete già come la penso, intanto.

Un estratto:

In molte città della nostra bella isola, e in particolare a Palermo, un “horror tour” è agevolato dai percorsi segnati dalle posizioni di targhe e altarini e vie dedicate ai martiri della mafia. Con fredda meticolosità, sembra che le targhette semi coperte dalle edere e gli obelischi che sovrastano le auto, siano disposti a monito sempiterno: “Noi siamo ancora qui, in mezzo a voi. Noi vi guardiamo, e non vi abbandoniamo”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...