La diretta che non vi diranno – the morning after



(cosa è successo prima)

7:05 – Massimo Tartaglia viene condotto al carcere di San Vittore. Viene isolato dagli altri detenuti per paura di ritorsioni, in particolare dai siciliani.

7:25 – Dal carcere, prima, attesissima dichiarazione di Massimo Tartaglia: “Centro!”

7:52 – Misteriosa scoperta degli uomini della scientifica: sul luogo dell’aggressione, sono misteriosamente spuntate delle azalee negli esatti punti dove sono cadute gocce di sangue del premier.

7:59 – Un’infermiera dichiara che il presidente l’ha messa incinta con lo sguardo la notte prima.

8:10 – Sconvolgente affermazione del sindaco di Milano, Letizia Moratti: “Accettiamo la proposta di sostituire tutti i modellini di materiale duro con copie di pastafrolla. Per scrupolo, l’intero Duomo verrà demolito e ricostruito con caramelle, canditi e chewing-gum”.

8:17 – Un primo sondaggio della Ipso vede la fiducia nei confronti del premier al livello record del 72%, staccata di poco da quella nei confronti di Tartaglia.

8:22 – Formalizzate le prime accuse nei confronti di Tartaglia, imputato di aggressione, percosse, strage, associazione mafiosa, puzza, aggiotaggio, insider training, corruzione (ma questa è la meno grave).

8:31 – Fini giunge al San Raffaele. Pare abbia una zia malata lì.

8:35 – Bonaiuti intercetta Fini nei corridoi dell’ospedale. Il Presidente della Camera finge inutilmente di non conoscerlo.

8:37 – Fini viene condotto da Bonaiuti nella stanza di Berlusconi. Il premier saluta il presidente della Camera sputandogli in bocca.

8:52 – Nel corso della notte la Medusa mette in cantiere un film sulla vicenda. Già scritturati George Clooney nella parte del Presidente Silvio Berlusconi, Laura Chiatti nel ruolo di Letizia Moratti e Emilio Fede nel ruolo di sé stesso. Sandro Bondi verrà interamente realizzato al computer, mentre Massimo Tartaglia verrà interpretato da Ernest Borgnine.

9:05 – A una cronista del Tg5, Berlusconi appena svegliato rilascia una pacata dichiarazione che punta alla riconciliazione politica: “Adesso m’avete rotto il cazzo”.

9: 12 – Pronta replica di Patrizia D’Addario: “Io non c’entro niente”.

9:16 – Nel corso dell’intervista, la giornalista chiede al presidente perché nel crocifisso nella sua camera non ci sia Gesù. Il presidente spiega che di tanto in tanto ci si appende lui.

9:21 – Dal palco di una convention del Pdl allestita in 10 minuti davanti al San Raffaele e trasmessa in diretta da Rai 1, Rai 2, Rete 4, Canale 5, Italia 1 e Boing, Paolo Bonaiuti assicura che il premier non sfrutterà la vicenda a fini elettorali ma non garantisce per sé stesso e gli altri membri del partito.

9:42 – Il senatore Quagliariello rivela al premier che si è trattato del gesto di una persona con problemi psichici. Pare che Berlusconi abbia reagito mettendosi le mani sulla faccia e dicendo: “Dio, non dirmi che è un nostro elettore”.

Annunci

4 thoughts on “La diretta che non vi diranno – the morning after

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...