Su è giù per lo stivale

In queste ore sarei dovuto essere su un treno in viaggio per Trento, per una conferenza programmata ormai da mesi. Avrei dovuto parlare di Ilaria Alpi in una giornata (domani) dedicata alla Somalia all’interno della manifestazione “Il gioco degli specchi“, ma i postumi dell’ormai classica influenza post-Lucca mi hanno costretto a casa… da martedì, ormai 😦 Spero ci sia un’altra occasione, c’erano tutte le carte in regola perché potesse essere una bella esperienza.

Ma questo e il prossimo saranno mesi intensi per me e per Lelio, su e giù per lo stivale a parlare di fumetti e legalità. Sabato 14 Lelio è a Umbria Libri, per una presentazione di Peppino Impastato – un giullare contro la mafia, prevista alle 19:00 alla Sala Lippi della sede dell’Unicredit Banca (io non ci sarò, ma dal programma pare che abbiano preso un mio quasi-omonimo, tale Mario Rizzo).

Il fine settimana successivo, il 21, ci saranno ben due eventi: io alle 18:00 sarò a Rimini, al Centro Sociale Grotta Rossa (in via della Lontra, 40) per parlare di Ilaria e Peppino, e del filo rosso delle indagini sui traffici e il malaffare che li lega, in una serata programmata dal Premio Alpi.
Lelio invece rappresenterà la nostra coppia di fatto all’evento organizzato (tra gli altri) dal Napoli Comicon nell’ambito del festival “Leggere è volare“. Ci sarà una mostra di tavole da Peppino Impastato, ma anche da Don Peppe Diana e Per questo mi chiamo Giovanni. Per sabato 21 è prevista una giornata di incontri tra gli studenti, gli autori (tra cui, ovviamente, il compare Claudio) e un gruppo di personalità della lotta alla mafia.

Una settimana dopo invece sarò a Padova, per un incontro all’Università, al fianco di Guido Ostanel (con Federico Zaghis anima e core di Beccogiallo). Di questo incontro non conosco ancora i dettagli, così degli altri numerosi appuntamenti previsti a dicembre (tra cui, se tutto va bene, qualcosa nella mia Trapani).
Ovviamente, se sti malanni mi danno tregua… ah! chi mala vicchiaia!

Annunci

4 pensieri su “Su è giù per lo stivale

  1. la prima volta che ci siamo visti di persona, ti sei definito il "furetto del fumetto". considerando quanto corri da una parte all'altra, sempre pieno di impegni, direi che fai fede a quel nome!! :Dfa sapere per PD. chissà che si riesca a vedersi.

  2. da una qualche vignetta/strip di Pertini che ho ben impressa nella mia memoria ma non ricordo dove ho visto la prima volta. Una fortunata combinazione di parole chiave su Google me l'ha fatta trovare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...