John Hughes

Pochi giorni fa si è spenta un’altra figura che con la propria creatività ha modellato la generazione degli anni ’80. Il paradosso è che il nome di John Hughes non dice nulla a buona parte degli italiani (forse perché il suo film più rappresentativo e fortunato oltreoceano, Breakfast Club, da noi è praticamente sconosciuto) ma le sue pellicole sono tra le più replicate in televisione… su tutte il leggendario Weird Science – La donna esplosiva (tipico prodotto da sabato mattina su Italia 1 e secondo film di Kelly LeBrock) e, ovviamente, Mamma ho perso l’aereo, di cui ha scritto la sceneggiatura.

Non neghiamolo, non lo si piangerà come si piangono Leone o Kubrick, però mi piaceva ricordarlo, anche solo per il merito di averci fatto sorridere tanto e di aver scoperto Robert Downey Jr 🙂

Annunci

One thought on “John Hughes

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...