Hellboy – il richiamo delle tenebre


Hellboy: darkness calls
è la miniserie più recente di Hellboy, se si esclude The crooked man, in uscita in USA in questi mesi. E la saga Il richiamo delle tenebre ha una storia travagliata, perché prima doveva essere disegnata da Mignola, poi l’autore ha preferito farsi da parte per dedicarsi al film e altri progetti correlati, lasciando spazio a un giovane e bravissimo disegnatore, Lee Bermejo, che per diversi motivi (legati alle tempistiche, mi pare di capire dalle interviste in giro per la rete… in effetti a Lee non l’ho mai chiesto) si è ritirato. E allora è subentrato un altro grande artista, Duncan Fegredo.

E vi devo confessare che mentre traducevo questo volume per Magic Press (è in arrivo in fumetteria in queste settimane) ogni tanto restavo incantato dal lavoro straordinario di Fegredo. L’artista ha fatto esplodere le influenze mignoliane latenti, e le ha mescolate con un dinamismo incredibile che in effetti raramente si vede su Hellboy, che gioca più sulle atmosfere e meno sulla spettacolarità. L’ambientazione poi si presta particolarmente a giochi di bianchi e neri, tra le ombre dei boschi o in mezzo alla neve.

La storia vede il ritorno di Baba Yaga a tormentare il ragazzo infernale, aiutata o contrastata da figure del folklore russo (Koschei l’immortale, Vasilisa, Perun…), e sullo sfondo un grosso cambiamento nel mondo di streghe e demoni che si muove sotto la trama principale di Hellboy. E’ un bel volume, ben scritto e ottimamente disegnato, e un capitolo fondamentale nella saga di Hellboy. Insomma, al di là del fatto che l’ho tradotto io (e spero di essere stato all’altezza) lo consiglio vivamente.
Due note a margine, prima di chiudere: Mignola poche settimane fa ha detto che tornerà alle matite per un one-shot di Hellboy, In the Chapel of Moloch, prima di tornare a lasciare spazio a gente del calibro di Richard Corben o Fegredo. Infine, per vostra curiosità, qui sotto vi mostro due tavole a confronto della versione di Lee Bermejo e di Duncan Fegredo, giusto per mostrarvi che comunque sia andata è stato un successo (per noi lettori sicuramente).

Annunci

4 pensieri su “Hellboy – il richiamo delle tenebre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...