Al bivio

Regia – Ospite questa seria al Bivio, condotto da Enrico Ruggeri, Marco Rizzo, uomo di chiesa mancato che ha venduto l’anima al fumetto!
Conduce, Enrico Ruggeri!

Enrico – Ciao a tutti, sono Enrico Ruggeri! No, non sono Peter Gabriel con le occhiaie, sono proprio io!
Anche in questo episodio, vedremo come una scelta può cambiare la vita di una persona miserabile! E proveremo a cambiargliela anche noi!
Ospite in studio, Marco Rizzo, tra le altre cose fumettista!
Si fumetti! Vi ricordate del Grande Blek? E del signor Bonaventura? E di Mazinga? Ah, no scusate, quelli sono cartoni animati! E se parliamo di fumetti, non possiamo non parlare di donnine nude, quindi ecco in studio Milo Manara! Maestro, come butta? Che dice, glielo fa un disegno al mio nipotino?

Milo – [Milo Manara risponde con la voce di Mickey Mouse con cimurro] Ehm… si. Si va bene…

Enrico – Marco Rizzo oggi è sceneggiatore di giornaletti. Quindi questo vuol dire che ha una qualche repressione che sublima nello scrivere di muscolosi uomini in tute attillate che si menano. Ciao Marco!

Marco – Ehm, veramente non è proprio così.

Enrico – Dicci, Marco, quindi i fumetti si scrivono pure? Cosa fai? metti le parole nelle nuvolette? Non deve essere un lavoro difficile.

Marco – Ummm… si, diciamo di si.

Enrico – Marco da bambino è andato in chiesa e si è preso tutti i sacramenti. Ma poi ha scoperto i fumetti. Lo possiamo vedere nel video che vi presentiamo, dove tra l’altro potrete notare un noto autore seminudo e ammiccante!

[segue video imbarazzante]

Marco – Ma veramente non è mai andata così, il mio parroco non mi ha mai palpeggiato!

Enrico – Dici? Vediamo cosa dicono i nostri ospiti in studio: abbiamo Man Lo, la cinese scema del Grande Fratello. E abbiamo anche una valletta popputa, un metalmeccanico, due concorrenti di Amici e un fisico nucleare che ci rivelerà dove ha scopato per la prima volta.

[segue “dibattito” imbarazzante]

Enrico – Adesso scopriremo cosa sarebbe successo se Marco non avesse letto accidentalmente quel numero di “Capitan Miki”!

Marco – Veramente era “Fantastici Quattro”!

Enrico – Ah, già, i Magnifici Quattro!

Marco – Quelli erano sette.

Enrico – Ma insomma, che vuoi saperne tu? Dicevamo, come vediamo nel video che segue, se Marco non avesse letto quel giornalino, la sua vita sarebbe molto diversa.

[segue video dove Marco diventa chirichetto, poi va in seminario, poi diventa vescovo. Per una fortuita coincidenza fa un miracolo moltiplicando le Pringles e viene beatificato]

Enrico – Bene, Marco, direi di commentare quanto abbiamo visto con i nostri illustri ospiti!

Marco – Ma…

[segue “dibattito”, a cui prende parte un catechista e un esorcista]

Enrico – Allora, siamo pronti a portare di nuovo la tua vita ad un bivio: in quella macchina c’è il cardinale Tettamanzi. Dice che se entri lì e gli baci l’anello, sarai assolto da tutti i tuoi peccati e potrai tornare in Chiesa a fare il chirichetto.
Allora, che mi dici?

(per altre chiacchierate sulla puntata del bivio “sui fumetti” andata in onda lunedì scorso, cliccate qui, qui e qui)

Annunci

Un pensiero su “Al bivio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...