Diario da Berlino 2 – L’incontro

Al di là degli amici italiani, delle belle ragazze tedesche, dei camerieri turchi ed omosessuali, l’incontro più indimenticabile di Berlino è stato quello con Vincenzo il mazzarese.
Io e Dario passavamo alle spalle del Bundesrat e notiamo un poster del celebre satiro danzante di Mazara del Vallo ai piedi di una pila di cartoline berlinesi. Affianco, una specie di sosia di Danny De Vito mette ordine alla sua piccola ma strapiena bancarella. Ci sente parlare del satiro, in siciliano, e subito ci fa: “Ehi picciotti! Trapanisi siete?!”.
E’ nata un’indimenticabile chiacchierata di venti minuti buoni con questo sopravvissuto della Storia che ci raccontava della sua vita a Mazzara del Vallo, della sua fuga in Germania, dei suoi business più o meno legali (sopratutto meno), della sua abilità di vendere cartoline della Sicilia ai giapponesi a Berlino e della sua vita sessuale (!). L’ultima cosa che ci ha confidato, disperato, era si era dimenticato di chiedere ad un suo anziano ma “sessualmente attivo” cliente quante uova erano necessarie per un miracoloso intruglio allo zabaglione che avrebbe rinvigorito il suo desiderio sessuale.
Annunci

3 thoughts on “Diario da Berlino 2 – L’incontro

  1. Il mazarese l’ho incontrato pure io e Alice. Non può che essere lui.”Commercia” vicino alla “Topografia del Terrore” luoghi in cui le SS hanno “dato il meglio di sé”.E anche quella volta (3/4 giorni fa) parlava delle sue prodezze sessuali a due ragazze italiane vendendo cartoline e soprattutto “fresca acqua italiana”.A noi ha detto di non bere acqua berlinese ma solo italiana, e vendeva la “S. Benedetto” in bottiglie da mezzo litro che “abbanniava” nella lingua dei suoi interlocutori, la cui nazionalità era da lui prontamente riconosciuta.Inutile dire che con me e Alice ha subito cominciato a parlare in dialetto… ci ha riconosciuti come conterranei, e non stavamo neanche parlando…Rat-Maurizio

  2. è lui, è lui, non ci sono dubbi.Sta tra la Topografia del terrore e il Bundesrat, ad un paio di km da checkpoint charlie.Oddio, quella dell’acqua mi è nuova..!Simpatico che non si faccia problemi a parlare delle sue prodezze sessuali anche davanti a delle ragazze.Incredibile, che personaggio..PS: Mauri’ non sapevo che anche voi andaste a Berlino!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...