Green Lantern, difensore degli Essential

Relativamente di recente, una volta che mi stavo già rovinando con gli Showcase della DC, mi sono buttato anche sugli Essential della Marvel. Si tratta in entrambi i casi di volumazzi di oltre 500 pagine con ristampe cronologiche d’annata in bianco e nero (che spesso risalta il tratto dei maestri): delle perle voluminose stile elenco del telefono. Oltre quelli che vedete nella foto, protetti dalla mitica action figure di Hal Jordan/Green Lantern, sono lì lì per pigliare quelli dei Fantastici Quattro (AH!! Kirby!!), quelli della prima serie degli X-Men e sono indeciso tra Amazing Spiderman (AH!! Romita!) e Avengers (AH!! Buscema!).
Riguardo gli Showcase, anche lì fare selezioni non è facile. Mi sono un po’ pentito di essermi perso quello di Jonah Hex, con delle classiche western stories all’americana, ma mi rifarò presto con il secondo volume di Superman e a settembre con quella perla semi-sconosciuta che è Challengers of Unknown (AH!! Kirby, ancora!).
Oltre gli Essential e gli Showcase noterete anche due esempi dalla nuova collezione di ristampe, la collana Classic, sempre della Marvel Americana: 200 pagine circa a colori, a un prezzo ovviamente meno abbordabile.
Ma vi rendete conto che in quello scaffale ci sono Claremont, Byrne, Buscema, Plastino, Sekowsky, Infantino, Kane, Sienkiewicz, Cockrum, Adams, Toth, Kirby…??
Il problema è trovare il tempo di leggerli…
Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...