Professor Rizzo strikes back (home)


Appena tornato da Palermo. Un paio di giorni in giro, in compagnia di amici che vedo ahimè più raramente, e sopratutto le prime due lezioni con il primo e il secondo anno della Scuola del Fumetto. I ragazzi del secondo anno li conoscevo già, ed erano certamente più motivati e preparati, lo hanno dimostrato con i loro interventi. Gli studenti del primo li devo ancora inquadrare, spero che arrivino ad interessarsi come i loro colleghi: impareranno meglio e prima il mestiere. In effetti continuo a chiedermi come possa succedere che ci siano aspiranti fumettisti che non leggono fumetti. Beh, è vero anche che ci sono esimi colleghi professionisti che ammettono tranquillamente di non leggerli (non dico seguire il mercato, ma almeno vedere cosa c’è in giro). Come se un musicista dicesse di non sentire musica. All’in fuori della sua, ovvio. Mah.
Comunque, spero non si siano annoiati, le lezioni sono state molto “vivaci” – per usare un eufemismo – e di scambio continuo, più con i secondini (li chiamerò così d’ora in poi, perfetto!) che con i primini ( ) per ovvi motivi di preparazione.
Questa volta abbiamo un po’ discusso del fumetto in generale, seguendo Scott McCloud nel suo snocciolamento del termine Arte Sequenziale, e ovviamente il discorso è stato molto teorico e a tratti filosofico (urgh!). Dalla settimana prossima si entra nel vivo della Storia. Spero di aver fatto una buona impressione e che non si siano annoiati. Se si divertono loro mi diverto anche io!
Tanto mi pagano uguale.
PS: intanto nel menu a destra da stasera ci sarà il link alla pagina con appunti, programma e quant’altro.
Annunci

10 pensieri su “Professor Rizzo strikes back (home)

  1. Figurati!grazie a te di mettere on-line un pò di materiale utile a chi (me ad esempio..)vuole imparare a conoscere meglio il fumetto e non ha molto ben chiaro da dove partire.

  2. Io sarò sincera.Confesso che ero un po’ prevenuta, sai com’è, cambiare prof così, senza preavviso….E invece devo dire che le prime due lezioni sono state molto interessanti(e ho preso anche gli appunti 😛 … pure col mal di testa 😀 ) Spero continuerai su questa linea!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...