Bio


Marco Rizzo, giornalista professionista, è laureato in Scienze della Comunicazione, con una tesi sul Graphic Journalism. Ha scritto per L’Isola Possibile, Il Giornale di Sicilia, Ansa, Fumo Di China. Ha fondato il sito http://www.comicus.it, principale portale di informazione fumettistica in Italia, e la rivista antologica sperimentale Mono (Tunué Ed.) con Sergio Algozzino.

Come traduttore, si è occupato di fumetti scritti da alcuni dei principali sceneggiatori anglofoni, da Stan Lee (Silver Surfer) a Geoff Johns (Green Lantern) passando per Brian Azzarello (Filthy Rich), Mike Mignola (Hellboy), Warren Ellis (Black Summer) e Robert Kirkman (Invincible).

Come sceneggiatore di fumetti, ha pubblicato storie brevi e di media lunghezza per vari editori, come Edizioni BD/Alta Fedeltà, 001 Edizioni, Dte, Free Books, Nicola Pesce scrivendo fumetti di fiction (noir, fantascienza, supereroistico) e di impegno sociale.

Con Beccogiallo editore ha pubblicato tre graphic novel nel filone del graphic journalism. Il primo è Ilaria Alpi, il prezzo della verità (2007, seconda edizione 2010, disegni di Francesco Ripoli), vincitore del Premio Attilio Micheluzzi al Napoli Comicon 2008 nella categoria “Miglior fumetto”. Segue Peppino Impastato, un giullare contro la mafia (2009, disegni di Lelio Bonaccorso), successo di critica e pubblico che ha ottenuto il premio giornalistico Giancarlo Siani, il Premio della Satira di Forte dei Marmi e il Premio Boscarato al Treviso Comic Book Festival (miglior sceneggiatore italiano). Il fumetto su Peppino è stato pubblicato anche in Olanda e Belgio dall’editore Sylvester. Nel 2010 ha co-scritto (con Nico Blunda) Mauro Rostagno, prove tecniche per un mondo migliore, disegnato da Giuseppe Lo Bocchiaro.

A febbraio 2010 è la volta di Gli ultimi giorni di Marco Pantani, per Rizzoli/Lizard, adattamento a fumetti del best seller di Philippe Brunel sulla morte del celebre ciclista.

A marzo è arrivato nelle librerie e nelle fumetterie Primo, grottesca storia di supereroi e fantapolitica ambientata in Italia e disegnata da Lelio Bonaccorso.

Tavole su sue sceneggiature sono state ospitate in diverse mostre e esposizioni, come al Festival del Giornalismo di Perugia, la Festa dell’Unità di Bologna, il Napoli Comicon e al SICAF 2010 di Seul.

Attualmente collabora come traduttore per Edizioni BD e editor e traduttore per Panini Comics.

Scrivimi a marco.rizzo @ gmail.com

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...